La Governance aziendale: che cos’è, perché è importante

Data-management-Finsight

Quando si parla del modo più adeguato per gestire un’azienda, il termine utilizzato è Governance.
Che cos’è la governance aziendale? A cosa serve, e perché è importante?
Questi interrogativi sono posti in percentuale maggiore da parte di startup e pmi, perché rispetto alle multinazionali sono meno strutturate, dunque necessitano di indicazioni dettagliate per gestire al meglio le proprie attività.

La Governance: che cos’è

La parola GOVERNANCE è chiaramente collegata al nostro termine GOVERNO: si riferisce al Governo d’impresa, che indica la modalità con la quale le imprese sono dirette e controllate.
Quindi, in pratica: si tratta di un “esercizio di forma” o una “costruzione burocratica” che rappresenta una particolare modalità di affrontare l’attività di un’azienda. Se la Governance è virtuosa, riesce a costituire un valore aggiunto per l’azienda e si va ad aggiungere alla capacità di garantire la performance economica aziendale anche nel periodo medio-lungo.

Al contrario, se ci sono criticità, la governance dovrà essere riqualificata e corretta per poter garantire un nuova e più performante gestione aziendale.

Data-Governance-aziendale-Finsight-

 

 

 

Governance e Management: due approcci differenti

Molto spesso, la Governance viene confusa con il Management: in realtà si tratta di due modalità diverse, ma complementari, di gestire le attività aziendali, ognuna con le proprie caratteristiche. In primo luogo, le finalità delle due attività sono differenti: mentre la prima ha l’obiettivo di ottimizzare i processi per raggiungere gli obiettivi economici e tutelare gli interessi dell’azienda, il secondo ha lo scopo di determinare gli obiettivi centrati già prefissati dalla Governance.

Per essere più chiari, la Governance è chiamata a determinare:
quali sono gli obiettivi aziendali 
quali sono i valori aziendali
qual è la cultura di supporto sposata dall’azienda per raggiungere obiettivi e valori prefissati
di quale progettazione fa uso per costruire un’adeguata organizzazione aziendale
di quali responsabilità viene insignito il management
la compliance aziendale, ovvero migliorare la competitività senza correre il rischio di incorrere in danni economici o aziendali

Mentre il Management (che ha una funzione d’esecuzione degli obiettivi determinati dalla Governance) si occupa di:

ideare, a medio e lungo termine, quali sono i possibili piani economici nei quali si muove l’azienda
realizzare concretamente i piani proposti
organizzare il lavoro aziendale, affinché il team aziendali sia messo nelle condizioni di raggiungere gli obiettivi prefissati
attivare un coordinamento delle attività
monitorare costantemente quali risultati stanno effettivamente portando le attività svolte

In pratica, il Management deve raggiungere quegli obiettivi che la Governance si è prefissata.

 

Startup e Pmi: l’importanza della Governance

Purtroppo gli imprenditori sono letteralmente innamorati delle proprie idee: cavalcando l’onda dell’emozione, e spinti dall’entusiamo di condividere la propria scintilla nel mondo, non si accorgono che necessitano di una organizzazione strutturata a dovere per raggiungere quegli obiettivi economici che garantiranno la sopravvivenza dell’azienda.

Finalità chiare, coordinamento, ideazione di piani sostenibili: tutto concorre al raggiungimento del successo di una buona idea imprenditoriale.

Quindi la governance ricopre un ruolo fondamentale, ovvero quello tutte le forme necessarie di coordinamento tramite la creazione di adeguate strutture organizzative aziendali.

Dati-Aziende-Startup-Finsight

Quali sono gli attori della Governance?

La governance si struttura anche come il collegamento tra i vari soggetti aziendali, che devono coinvolgere sia i portatori di interesse, sia gli obiettivi aziendali. I portatori di interessi sono i cosiddetti stakeholder: si tratta anche dei soggetti che detengono una quota di interesse nella società. Ciò coinvolge inevitabilmente il contesto legale perché, se la startup o la pmi che si è appena costituita ha introdotto una clausola che ribadisce il diritto di nominare uno (o più) componenti del consiglio di amministrazione e degli organi di controllo, significa che è permesso nello statuto il diritto dell’Amministratore Delegato (o di una categoria) nominare uno (o più) componenti degli organi amministrativi o di controllo.

Potremmo riassumere quindi che gli attori principali della messa in atto della Governance sono:

  • gli azionisti
  •  il CDA
  •  e il già citato Management

Le specificazioni della Governance

La Governance di un’azienda ha in sé quattro specificazioni:

istituzionale: l’insieme di regole riferite alle imprese e al mercato finanziario (nel quale opera, o opererà l’azienda)
manageriale: è il sistema secondo il quale le imprese sono dirette e controllate
finanziaria: modalità con cui l’impresa si assicura i finanziamenti e con cui i finanziatori si assicurano di ottenere un investimento per l’impresa
gestionale: si tratta del sistema mediante il quale le imprese vengono gestite e controllate, quindi vengono rappresentate i vari interessi di tutti gli stakeholder

Finsight: un aiuto a supporto della Governance

Startup e Pmi hanno quindi bisogno di essere aiutate nella Governance.

Finsight ti affianca nella pianificazione e nel controllo di obiettivi strategici misurabili e nella definizione e implementazione di regole per il processo decisionale data driven.

Grazie alla nostra esperienza, siamo in grado di proporre a Start Up e PMI regole e processi di gestione, creati su misura per la dimensione e gli obiettivi aziendali, che miglioreranno la performance.
Basandosi e promuovendo il Data Driven Decision Making, Finsight propone un metodo di gestione dei Dati efficiente e programmato. Oggi, la maggior parte delle startup e delle imprese si basano sui Dati, ne hanno tantissimi a disposizione, ma sono sempre sono gestiti in maniera adeguata.

Le informazioni che una efficace Data Governance può fornire diventeranno un asset fondamentale per l’azienda stessa, direttamente proporzionale alle possibilità di avere successo e far accrescere il business.

La Data Quality è quindi fondamentale e irrinunciabile se l’azienda ha l’obiettivo di evolversi e sfruttare la Data Governance.

Come?

Scoprilo su:

www.finsight.it/chi-siamo/